E’ mancata la pioggia?

 

Quest’anno ho l’onore e il piacere di far parte del gruppo docenti del Training Experiential Trainer 2015, la scuola per Formatori ed Educatori Esperienziali nata da #IALTNETWORK e #NIUKO. Il programma 2015 ci ha portati in Belgio dal 21 al 26 aprile per: Living Your Nature, un intenso hike tra le “alture” delle Ardenne nella zona sud-orientale, ai confini con la Germania. In Belgio piove per circa 180 giorni l’anno e di conseguenza buona parte del mio zaino è stato riempito di cose adatte ad un clima umido. Ero talmente pronto a bagnarmi che quasi mi infastidiva l’idea di camminare per giorni sotto un sole meraviglioso… si perché a tutti gli effetti sembrava di essere nel pieno della primavera. Lunedì 27, rientrato a casa e libero da altri impegni, ho deciso di indossare le scarpe da corsa e di allenarmi; al sesto chilometro ha cominciato a piovere, lo speravo.  Scendeva una pioggia pesante ma non fredda e già all’ottavo chilometro ero fradicio seppur vestito adeguatamente con quei capi tecnici che in Belgio non erano stati necessari. Correndo, ripensavo al modello sulle dinamiche di gruppo propostoci da  Gert Winters  e Laurens Vanderbrugghen (http://www.insight-experience.be) e di conseguenza a tutte le energie che spreco desiderando ciò che non accade e che la mia natura cercherebbe di far accadere (quando possibile). Correndo mi sentivo sempre più felice, ma non perché ormai vicino al quindicesimo chilometro, quanto perché se in Belgio avesse piovuto oggi non mi sarei allenato e di conseguenza non mi sarei sentito così felice di correre libero sotto la pioggia. Grazie a tutti i partecipanti di Living Your Nature 2015 per ciò che avete fatto accadere e grazie al Belgio per averci regalato 3 giorni di sole.

IMG_8122